Pizzo Cassandra

Warning

Di seguito brevissima descrizione degli itinerari alpinistici possibili dal rifugio Gerli-Porro. Si sottolinea che ognuno deve avere corrette conoscenze e buon comportamento per affrontare le salite alpinistiche.

Floriano è sempre disponibile a dare maggiori informazioni e ad organizzare gite con guida! 

1) Pizzo Cassandra 3226 m
Dislivello: dal rifugio Gerli-Porro alla vetta 1266 m.
Tempo di salita: 4-5 ore.
Difficoltà: PD inf.
Attrezzatura: corda, piccozza e ramponi, un paio di chiodi da ghiaccio.

Percorso per la via normale

Dal rifugio percorrere il sentiero che si addentra nel vallone compreso fra le due morene.

A seconda delle condizioni, si preferisce tenersi sulla sinistra. Si prosegue sul ghiacciaio in genere abbastanza agevole in direzione SW. Tenendosi pressoché al centro del ghiacciaio, si raggiunge un ampio ripiano. Con salita sempre più ripida ci si porta alla crepaccia terminale che si deve superare a volte con qualche difficoltà. Dal Passo Cassandra 3097 m, si prende la bella cresta Sud-ovest su roccette e neve che richiede qualche attenzione. La cresta porta dapprima all’Anticima, poi diviene nevosa e consente di raggiungere in breve la vetta principale.

Meta ideale per lo sci alpinismo primaverile.

Alternative alla via Normale: parete nord oppure dal Rifugio Bosio